DSpace Repository

Cambiamento tecnologico e ripercussioni sugli assetti sociali: è la fine dell’uomo comune?

Show simple item record

dc.contributor.author Mandrone, Emiliano
dc.date.accessioned 2022-08-23T10:41:11Z
dc.date.available 2022-08-23T10:41:11Z
dc.date.issued 2018-06-29
dc.identifier.citation Mandrone E. (2018), Cambiamento tecnologico e ripercussioni sugli assetti sociali: è la fine dell’uomo comune?, in "DigitCult", 29 giugno <https://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/3602> it_IT
dc.identifier.issn 2531-5994
dc.identifier.uri https://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/3602
dc.description.abstract Quando la tecnologia entra prepotentemente nella nostra vita serve una adeguata e tempestiva elaborazione culturale per evitare che segmenti rilevanti della popolazione rimangano indietro. Diversamente, i cambiamenti negli assetti sociali e nelle relazioni personali dovuti all’introduzione di nuove tecnologie, prodotti, servizi (technological change) concorrono ad alimentare nuove disuguaglianze. Per trovare nuovi equilibri è necessaria una educazione appropriata, una cultura aperta e sensibilità al cambiamento. Per trasformare le occasioni che la tecnica ci offre, in progresso e benessere, serve capacità critica per selezionare la proposta di cambiamento, prendendo solo il meglio e rifiutando proposte degradanti o peggiorative. it_IT
dc.language.iso it it_IT
dc.subject Cambiamento tecnologico it_IT
dc.subject Disuguaglianza sociale it_IT
dc.subject Gig economy it_IT
dc.title Cambiamento tecnologico e ripercussioni sugli assetti sociali: è la fine dell’uomo comune? it_IT
dc.type Article it_IT
dc.type.relation Article;


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

  • Articoli
    Articoli pubblicati in riviste scientifiche dai ricercatori INAPP.

Show simple item record

Search DSpace


Advanced Search

Browse

My Account

Statistics