La sfida della misurazione degli effetti causali di un intervento

Show simple item record

dc.contributor.author Rettore, Enrico
dc.date.accessioned 2019-06-07T15:29:13Z
dc.date.available 2019-06-07T15:29:13Z
dc.date.issued 2019-06-18
dc.identifier.citation Rettore M. (2018), La sfida della misurazione degli effetti causali di un intervento, Sinappsi, VIII, n.3, pp.6-19. <https://oa.inapp.org/xmlui/handle/123456789/429> en_US
dc.identifier.issn 2532-8549
dc.identifier.uri https://oa.inapp.org/xmlui/handle/123456789/429
dc.description.abstract L’articolo presenta in modo non tecnico la logica e i principali metodi per la valutazione degli effetti di un intervento. L’esito controfattuale è il benchmark rispetto al quale si compara ciò che si osserva in presenza dell’esposizione. Essendo tale esito non osservabile, occorre trovare un gruppo di soggetti non esposti all’intervento – il gruppo di confronto – che lo approssimi in modo appropriato. Dopo aver presentato sinteticamente alcuni studi di caso, l’articolo si conclude sottolineando l’importanza di predisporre per tempo le condizioni per la valutazione, identificando il gruppo di confronto in anticipo rispetto all’inizio di un intervento e pianificando i modi e i tempi di reperimento delle informazioni necessarie per la valutazione. en_US
dc.language.iso it en_US
dc.publisher Egea en_US
dc.relation.ispartofseries Sinappsi;3/2018
dc.subject Valutazione delle politiche en_US
dc.title La sfida della misurazione degli effetti causali di un intervento en_US
dc.type Article en_US


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

Show simple item record

Search DSpace


Advanced Search

Browse

My Account

Statistics