Please use this identifier to cite or link to this item: https://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/2329
Title: Etnie e web : la rappresentazione delle popolazioni migranti e Rom nella rete internet
Authors: Isfol
Chiurco, Lucia
Gentile, Laura
Keywords: Inclusione sociale
Informazione e Comunicazione
Migranti
Issue Date: 2012
Publisher: Isfol
Citation: Etnie e web : la rappresentazione delle popolazioni migranti e Rom nella rete internet / ISFOL ; [a cura di Lucia Chiurco e Laura Gentile]. - Roma : ISFOL, c2012. - 190 p. ; 24 cm. - (I libri del Fondo sociale europeo ; 166)
Series/Report no.: I libri del Fondo sociale europeo;166
Abstract: Book. Il volume riporta i risultati di una ricerca finalizzata ad indagare il ruolo dei mezzi di informazione nella creazione e diffusione di pregiudizi e stereotipi basati sull'appartenenza etnica. L'indagine ha lo scopo di contribuire al dibattito sulla rappresentazione sociale dei migranti e dei Rom offerta dai media, limitando tuttavia il campo di ricerca al Web. L'assunto di base è che Internet, proprio per le sue caratteristiche intrinseche, possa fornire una rappresentazione dei fenomeni sociali differente da quella offerta da altri mezzi di comunicazione, in quanto l'informazione disponibile in rete è caratterizzata da un maggior grado di completezza, pluralità, interdisciplinarietà, possibilità di approfondimento. Ne consegue l'ipotesi che il Web, sebbene abbia spesso la responsabilità di contribuire alla diffusione di stereotipi sociali ed essere veicolo di sentimenti di razzismo, possa offrire al contrario una rappresentazione differente da quella offerta dai media tradizionali. L'analisi della rete è stata effettuata attraverso due strumenti: il motore di ricerca Google e Google News, un aggregatore di notizie online. I documenti sono stati raccolti sulla base della correlazione dei termini "immigrazione" e "Rom" con cinque parole chiave: integrazione, sicurezza, criminalità, cultura e diritti. Il volume delinea il quadro politico e normativo, europeo e italiano, nel settore dei media e del contrasto alla discriminazione, offrendo una panoramica sulle principali ricerche europee sul rapporto tra il web e gruppi etnici; definisce, inoltre, il quadro della governance di Internet offerndo un'introduzione alla "società digitale"; presenta il quadro teorico alla base della ricerca. L'evidenza mostra come la rappresentazione dei gruppi etnici su Internet appaia meno stereotipato rispetto a quella trasmessa dai media tradizionali, con una varietà di contenuti informativi on-line che consentono un maggiore approfondimento; in conclusione, dunque, viene riconosciuto il ruolo del Web come strumento di inclusione e di partecipazione per i diversi gruppi etnici, sempre più presenti in Rete, anche in maniera organizzata. This book presents the results of a research aimed at analyzing the influence of the media in creating and spreading of prejudices and stereotypes based on ethnicity. The survey is intended to contribute to the discussion on the social representation of migrants and Roma offered by the media, identifying the Web as its field of investigation. The assumptions are based on the possibility that the Net, due to its characteristics, can provide a representation of social phenomena different from the one proposed by the mainstream media, because the information available on the web is characterized by a more comprehensive, diverse, and interdisciplinary possibility of depth. Based on these qualities, a hypothesis follows that the Web, although it has often, like other media, contributed to the spread of social stereotypes and been a vehicle for feelings of racism, may in turn take an active role in the deconstruction of stigmatizing images. The analysis of the Net was carried out through two instruments: the Google search engine and Google News, an online news aggregator. The documents were collected based on the correlation of the words immigration and Roma with five key terms: integration, security, crime, culture, and rights.This book outlines the European and Italian political and regulatory environment in the field of media, contrasted to discrimination and offers a survey of major European research on the relationship between the web and ethnic groups; defines the state of the Internet governance, offering an introduction to the "digital society"; and presents the theoretical framework at the basis of the research. The evidence shows how the representation of ethnic groups on the Internet appears less stereotyped compared to that conveyed by the traditional media, with a variety of online information contents allowing a greater depth; finally, the role of the Web as a tool for inclusion and participation for different ethnic groups, increasingly present on the Net, even in an organized manner, is recognized.
Description: Isfol, Chiurco L. e Gentile L. (a cura di), Etnie e web : la rappresentazione delle popolazioni migranti e Rom nella rete internet, Roma, Isfol, 2012. Isfol OA< http://isfoloa.isfol.it/xmlui/handle/123456789/1417>
URI: http://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/2329
ISBN: 9788854300712
ISSN: 15900002
Appears in Collections:Pubblicazioni Isfol

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Isfol_FSE166.pdf4,52 MBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.