Please use this identifier to cite or link to this item: https://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/1191
Full metadata record
DC FieldValueLanguage
dc.contributor.authorISFOL
dc.contributor.authorPerulli, Elisabetta
dc.date.accessioned2016-04-04T10:41:27Z
dc.date.accessioned2021-06-30T13:58:55Z-
dc.date.available2016-04-04T10:41:27Z
dc.date.available2021-06-30T13:58:55Z-
dc.date.created05/04/2016
dc.date.issued2016-04-04
dc.identifier.urihttp://oa.inapp.org/xmlui/handle/20.500.12916/1191-
dc.descriptionISFOL, Perulli E., Validazione degli apprendimenti non formali e informali, Intervento a "Info Day Terzo Settore. Il lavoro del/nel terzo settore", Roma, Porta Futuro, 5 aprile 2016. Isfol OA: <http://isfoloa.isfol.it/xmlui/handle/123456789/1250>it_IT
dc.description.abstractPresentation. Il documento partendo dalla definizione delle tre tipologie di apprendimento (formale, non formale, informale) ricostruisce il processo di individuazione, validazione e certificazione degli apprendimenti, dalle indicazione della strategia dell'Unione Europea alle nuove norme in Italia, con attenzione particolare alla prima esperienza nazionale nell'ambito del Programma Garanzia Giovani. 05/04/2016it_IT
dc.language.isoitit_IT
dc.subjectApprendimento informaleit_IT
dc.subjectApprendimento non formaleit_IT
dc.subjectValidazione delle competenzeit_IT
dc.titleValidazione degli apprendimenti non formali e informaliit_IT
dc.typePresentationit_IT
dc.type.relationPresentation;
Appears in Collections:Documentazione tecnico scientifica

Files in This Item:
File Description SizeFormat 
Perulli_Validazione apprendimenti non formali_informali.pdf1,47 MBAdobe PDFView/Open


Items in DSpace are protected by copyright, with all rights reserved, unless otherwise indicated.