Lo stato imprenditore. Un nuovo impulso alla CdP e alla finanza sostenibile

Show simple item record

dc.contributor.author Marucci, Marco
dc.date.accessioned 2020-06-26T10:29:36Z
dc.date.available 2020-06-26T10:29:36Z
dc.date.issued 2020-06-15
dc.identifier.citation Marucci M. (2020), Lo stato imprenditore. Un nuovo impulso alla CdP e alla finanza sostenibile, in "Menabò di Etica ed Economia", n. 129 <https://oa.inapp.org/handle/123456789/707> en_US
dc.identifier.uri https://oa.inapp.org/handle/123456789/707
dc.description.abstract Il contributo analizza alcuni strumenti finanziari cui si è fatto ricorso, in ambito europeo, per far fronte alla crisi economica scatenata dall'emergenza sanitaria da Covid-19. Nello specifico della risposta italiana alla crisi, l'attenzione è posta sul nuovo ruolo della CDP (Cassa depositi e prestiti) in materia di Social Response Bond. La CDP è stata, infatti, il primo emittente italiano e una delle prime entità europee non sovranazionali ad avere collocato, a metà aprile 2020, un Social bond legato al Covid-19. Si tratta di una delle linee seguite dal governo italiano, per immettere in breve tempo liquidità nel circuito economico e permettere gli investimenti necessari a sostenere le imprese. en_US
dc.language.iso it en_US
dc.publisher Menabò di Etica ed Economia en_US
dc.subject Crisi economica en_US
dc.subject Emergenza sanitaria en_US
dc.subject Finanza etica en_US
dc.title Lo stato imprenditore. Un nuovo impulso alla CdP e alla finanza sostenibile en_US
dc.type Article en_US


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

  • Riviste ed articoli
    Articoli pubblicati nella rivista istituzionale SINAPPSI ed articoli pubblicati in altre riviste dai ricercatori INAPP.

Show simple item record

Search DSpace


Browse

My Account