Perché dopo la crisi del 2008 l’agenda neoliberale è ancora dominante?

Show simple item record

dc.contributor.author De Minicis, Massimo
dc.date.accessioned 2019-03-06T15:57:43Z
dc.date.available 2019-03-06T15:57:43Z
dc.date.issued 2018-12-12
dc.identifier.citation De Minicis M., Perché dopo la crisi del 2008 l’agenda neoliberale è ancora dominante?, Economia e politica, n. 16/ 2018 <http://oa.inapp.org/xmlui/handle/123456789/366> en_US
dc.identifier.issn 2281-5260
dc.identifier.uri http://oa.inapp.org/xmlui/handle/123456789/366
dc.description.abstract La crisi del 2008 ha dimostrato che le politiche economiche mainstream sono dannose e fallimentari, ma la “retorica” neoliberale riesce ancora a dominare il dibattito e le istituzioni e ad imporre pericolosamente la sua agenda. Nell’articolo si dibatte sulle motivazioni di un tale assunto. en_US
dc.language.iso it en_US
dc.subject Crisi economica en_US
dc.subject Teoria economica en_US
dc.title Perché dopo la crisi del 2008 l’agenda neoliberale è ancora dominante? en_US
dc.type Article en_US


Files in this item

This item appears in the following Collection(s)

  • Riviste ed articoli
    Articoli pubblicati nella rivista istituzionale SINAPPSI ed articoli pubblicati in altre riviste dai ricercatori INAPP.

Show simple item record

Search DSpace


Browse

My Account